shadow

Report Mensile sul Mercato Immobiliare del Regno Unito (UK) – Ottobre 2017

PUNTI SALIENTI:

  • Il volume di vendite sviluppate dai First-Time Buyers (FTBs), ovvero coloro i quali acquistano la Prima Casa, è caduto toccando il livello più basso da Febbraio 2017
  • In Ottobre, la domanda di immobili è diminuita dell’11% rispetto al mese precedente
  • Il numero di immobili sul mercato è aumentato marginalmente seppur il numero di transazioni (i.e. vendite concordate) è rimasto invariato
  • Il numero di proprietà vendute per un valore superiore al prezzo richiesto è aumentato per la prima volta dal mese di Luglio, nella misura del 4%

 

VENDITE CONFERMATE e VENDITE per ACQUISTO PRIMA CASA (First-Time Buyers FTBs):

Mediamente il numero di vendite per filiale si assesta ad 8 nel mese di Ottobre. Le vendite per Acquisto Prima Casa (First-Time Buyers FTBs) scende, nel mese di Ottobre, al livello del 22% delle transazioni complessive, il valore più basso registrato da Febbraio 2017. Nel mese di Settembre 2017 il livello delle vendite per Acquisto Prima Casa era al 23%.

HOUSE HUNTERS – Ricercatori di immobili:

Il numero di Ricercatori di Immobili (ovvero i potenziali acquirenti) registrati presso ogni singola filiale di agenzie immobiliari è sceso dell’11% circa, passando da 394 a Settembre a 349 in Ottobre.

Numero di Ricercatori di Immobili per Agenzia

IMMOBILI DISPONIBILI:

Il numero di Immobili in vendita disponibili nelle agenzie immobiliari continua a salire incrementando marginalmente da 41 a Settembre a 42 in Ottobre – il numero più alto registrato da Febbraio 2017 quando il numero di immobili disponibili si assestava a 44.

Numero di Immobili Disponibili per Agenzia

VALORI DELLE TRANSAZIONI:

Il numero delle proprietà che si sono vendute per un prezzo superiore a quello originario è aumentato per la prima volta da Luglio 2017 arrivando fino al 4%. Mentre il numero di case vendute per importi inferiori al prezzo originariamente fissato è sceso fino al 78% del volume delle transazioni – giù di ben 4 punti percentuali rispetto a Settembre scorso quando il valore delle transazioni chiuse per prezzi inferiori alla richiesta iniziale era pari all’84% del volume delle transazioni.

 

 

Mark Hayward – Chief Executive di NAEA Propertymark ha sottolineato quanto segue:

“I First-Time Buyers (FTBs) si sentono esclusi dal mercato immobiliare già da tempo ed i nostri dati continuano ad evidenziare come il problema stia solo peggiorando. In ogni caso, facendo seguito all’impegno preso la settimana scorsa nel Autumn Budget in riferimento alla completa abolizione della STAMP DUTY (tassa sulle transazioni immobiliari nel Regno Unito, ndr) per i FTBs, speriamo di vedere quest ultimi riaffacciarsi sul mercato e realizzare i propri obiettivi. Dobbiamo comunque renderci conto che se non dovessimo avere l’offerta necessaria per incontrare una eventuale crescente ed auspicabile domanda da parte dei FTBs è molto probabile che dovremmo fare i conti con un aumento dei prezzi degli immobili ”

Ci vediamo il mese prossimo con il prossimo UK Housing Market Report

Potresti anche essere interessato a:

 
Articolo originale al seguente link: