shadow

Report Mensile sul Mercato Immobiliare del Regno Unito (UK) – Novembre 2017

TEMPO DI AFFARI PER GLI ACQUIRENTI. E’ RECORD DI CONTRATTI PER VALORI INFERIORI AL PREZZO INIZIALE DI VENDITA (ASKING PRICE). 

PUNTI SALIENTI:

  • Novembre 2017 ha fatto registrare un numero record di vendite accordate per valori inferiori al prezzo originale di vendita (Asking Price)
  • Il numero di proprietà disponibili sul mercato è il più basso da Gennaio 2016, ma anche la domanda di immobili ha raggiunto il livello più basso da un anno a questa parte
  • Il numero di vendite per filiale è diminuito per la prima volta da Luglio 2017
  • Un quarto delle vendite (il 27 per cento) sono state effettuate da First Time Buyers (Acquirenti Prima Casa)

CONDIZIONI DI VENDITA:

Nel mese di novembre l’85% delle vendite sono state concordate per valori inferiori al prezzo iniziale di vendita (asking price). Solo il 12% degli immobili sono stati venduti per prezzi uguali al asking price iniziale; valori che non si facevano registrare dal 2013.

HOUSE HUNTERS – Ricercatori di immobili:

Il numero di Ricercatori di Immobili (ovvero i potenziali acquirenti) registrati presso ogni singola filiale di agenzie immobiliari è sceso del 5% circa, passando da 349 in Ottobre a 333 a Novembre.

Numero di Ricercatori di Immobili per Filiale

IMMOBILI DISPONIBILI:

Il numero di Immobili in vendita disponibili nelle agenzie immobiliari è diminuito del 19% passando da 42 in Ottobre a 34 a Novembre – il numero più basso registrato da Gennaio 2016 quando il numero di immobili disponibili si assestava a 33.

Numero di Immobili Disponibili per Filiale

VENDITE CONFERMATE e VENDITE PER ACQUISTO PRIMA CASA (FTBs):

Nel mese di Novembre 2017, il numero delle vendite confermate per filiale è diminuito per la prima volta da Luglio 2017 – passando nel confronto con il mese precedente da 8 in Ottobre a 7.

La proporzione di vendite per Acquisti Prima Casa (FTBs – First Time Buyers) è aumentata al 27% (una probabile reazione positiva al recente taglio delle imposte sugli acquisti immobiliari – Stamp Duty Land Tax SDLT – nei confronti dei FTBs), salendo dal 22% nel mese di Ottobre 2017 – valore molto vicino al massimo livello fatto registrare nel mese di Giugno quando il valore di assestava al 30%.

 

Mark Hayward – Chief Executive di NAEA Propertymark si è espresso come segue:

“Nonostante il numero record di proprietà vendute per valori inferiori agli originari prezzi di vendita (Asking Price) la domanda di immobili e l’offerta di immobili sul mercato sono entrambe in diminuzione. E’ del tutto normale assistere ad un rallentamento del mercato immobiliare durante il periodo natalizio, ma i dati di Novembre mostrano una tendenza molto anticipata rispetto alla norma. E’ chiaro che i più, siano essi potenziali acquirenti o potenziali venditori, abbiano messo in stand-by i propri piani con largo anticipo rispetto agli altri anni in modo da poter ripartire daccapo l’anno nuovo.”

Ci vediamo il mese prossimo con il prossimo UK Housing Market Report

Potresti anche essere interessato a:

 

SOURCES:

Articolo originale al seguente link: