shadow

Report Mensile sul Mercato degli Affitti del Regno Unito (UK) – DICEMBRE 2017

 

STOCK DI IMMOBILI IN AFFITTO NEL REGNO UNITO A LIVELLI RECORD

PUNTI SALIENTI:

  • Il numero di inquilini che ha sperimentato un incremento nel canone di affitto è rimasto lo stesso di Novembre
  • L’offerta di immobili disponibili per l’affitto è aumentato fino a raggiungere livelli record a quota 200 immobili per agenzia
  • In media gli immobili rimangono sfitti per circa quattro settimane, come Novembre
  • Il numero di inquilini che sono riusciti ad ottenere una riduzione del canone di locazione è sceso al 2.6%, a Novembre era il 3%
  • In media gli inquilini rimangono in una proprietà per 18 mesi  

 

OFFERTA DI IMMOBILI IN AFFITTO

Il numero di proprietà gestite per Agenzia Immobiliare è aumentato passando da 192 nel mese di Novembre a 200 nel mese di Dicembre, il 6% in più rispetto a Dicembre 2016 quando il numero medio di  proprietà gestite per agenzie era di 188.  

L’offerta più alta si registra nello Yorkshire & Humberside dove gli agenti gestiscono in media 282 proprietà per agenzia, mentre il numero più basso di proprietà immobiliari gestite per singola agenzia si registra a Londra con una media di 130.

Numero medio di immobili gestito per agenzia

 

PREZZO DEGLI AFFITTI

Il numero di Letting Agents (Agenti Immobiliari specializzati nel mercato degli affitti) che hanno riscontrato aumenti del canone di locazione è rimasto invariato, come a Novembre, al 16%; il livello più basso da Gennaio 2015.

Il numero di inquilini che sono riusciti ad ottenere una riduzione del canone di locazione è diminuito passando dal 3% nel mese di Novembre al 2.6% nel mese di Dicembre.

Numero di Agenti che riscontrano aumento affitti per inquilini

 

DOMANDA DI IMMOBILI DA PARTE DI POTENZIALI INQUILINI (Prospective Tenants)

La Domanda di immobili in affitto nel mese di Dicembre 2017 è aumentata marginalmente, passando a 59 potenziali inquilini registrati per agenzia da 58 nel mese di Novembre. Il dato più alto si registra ancora una volta in Galles con una domanda pari a 175 per Agenzia, mentre il valore più basso si registra nel Nord-Est con appena 22 potenziali inquilini registrati per Agenzia.

 

DURATA DEI CONTRATTI e VOID PERIOD

La permanenza media degli inquilini relativa a contratti di locazione, fatta registrare nel mese di Dicembre, è pari a 18 mesi – stesso valore fatto registrare nel mese di Novembre. Le permanenze sono più lunghe nel Yorkshire & Humberside dove gli inquilini rimangono in media per 21 mesi nella stessa proprietà, mentre le permanenze più brevi si registrano nel Galles con medie di 14 mesi.

Il VOID PERIOD, ovvero il l’arco temporale che intercorre tra un contratto ed il successivo – periodo in cui l’immobile rimane sfitto, rimane a quattro settimane come nel mese di Novembre. Da notare, invece, che nel West Midlands gli agenti segnalano VOID PERIOD fino a cinque settimane.

 

David Cox – Chief Executive di ARLA Propertymark si è espresso come segue:

“Londra è ufficialmente la città più costosa d’Europa, secondo i dati recentemente diffusi da ECA International. Questo potrebbe dipendere dal fatto che le agenzie immobiliari nella capitale gestiscono in media 130 proprietà – 35 in meno rispetto la media nazionale nonché il valore più basso nel Paese. Bisogna intervenire sull’offerta di immobili ed invertire la tendenza al rialzo dei prezzi degli affitti. L’aumento del costo della vita, unito agli aumenti dei prezzi degli affitti, comporta un allontanamento del sogno di divenire proprietari di immobili, nonostante il taglio attuato dal Governo alla STAMP DUTY per i First-Time-Buyers (FTBs). E’ comunque una nota positiva il fatto di aver concluso l’anno con una offerta di immobili disponibili per l’affitto ai massimi storici. Ci auguriamo che questo 2018 sia un anno positivo per gli inquilini, con affitti più bassi, una buona qualità della vita e soprattutto un mercato degli affitti proficuo per tutte le parti coinvolte.”

Ci vediamo tra un mese con il prossimo UK Private Rented Sector Market Report.

Potresti anche essere interessato a:

 

SOURCES:

Articolo originale al seguente link:

http://www.arla.co.uk/lobbying/private-rented-sector-reports/